CONDIZIONI GENERALI CONSUMER

II sito www.duracosmetics.com (di seguito, il “Sito”) è di proprietà e viene gestito della società DURA cosmetics  s.r.l. con sede legale in Via Roma, 114 – 81100 Caserta (CE).

È presente, per gli Utenti del Sito un supporto telefonico per fornire informazioni e spiegazioni in merito ai prodotti e alle procedure di acquisto. Il Servizio Clienti potrà essere contattato, dalle ore 09.00 alle ore 12:30 e dalle ore 13.30 alle ore 18.00, dal lunedì al venerdì, all’indirizzo e-mail assistenzadura@gmail.com oppure al numero whatsapp +39 371 449 0305  

1.OGGETTO – EFFICACIA

1.1  Le presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV) si applicano a tutti gli Ordini emessi tramite il sito www.duracosmetics.com (di seguito il “Sito”) da qualsiasi Utente Consumer, così come definito nella Condizioni Generali di Utilizzo del Sito (di seguito il “CLIENTE”) in favore della società DURA cosmetics  s.r.l.  (di seguito il “FORNITORE”) e regolano interamente i rapporti di fornitura in essere e futuri che intercorrono ed intercorreranno tra il CLIENTE  e il FORNITORE.

1.2 Le presenti CGV vengono pubblicate sulla sezione “Condizioni di vendita” del Sito in favore del consumatore per la riproduzione e conservazione ai sensi dell’art.12 D. Lgs. 70/2003 e si considerano comunque conosciute ed accettate, anche se non sottoscritte, con il semplice accesso al Sito e comunque con il semplice invio dell’Ordine tramite l’apposita funzionalità del Sito.

1.3 Nel caso in cui una o più clausole delle presenti CGV venissero dichiarate nulle, invalide, inefficaci o illegittime, in tutto o in parte, dall’autorità giudiziaria o da un collegio arbitrale, ciò non avrà effetto sulla validità e sull’efficacia delle altre clausole o della parte restante della suddetta clausola.

2.ORDINI

2.1 I prodotti, i prezzi e le condizioni di vendita presenti sul Sito – nei limiti della loro disponibilità – costituiscono per il consumatore offerta al pubblico e, pertanto, impongono, per la conclusione del contratto, l’accettazione dello stesso consumatore, manifestata tramite l’esatta compilazione di tutte le sezioni e l’adesione on line, seguendo le istruzioni a video e, da ultimo, selezionando e, quindi, accettando le caselle con la dicitura ACCETTAZIONE CONDIZIONI DI VENDITA e LEGGE SULLA PRIVACY.

2.2 Ciascun Ordine relativo a PRODOTTI standard dovrà essere inviato tramite l’apposita sezione del Sito nella quale il CLIENTE dovrà specificare:

– quantità dei prodotti
– modalità di spedizione

2.3 Per richieste di ordini particolari il CLIENTE dovrà inviare una mail all’indirizzo assistenzadura@gmail.com .

2.4 Il FORNITORE accetterà Ordini fino ad un massimo di 5000 pezzi, per ciascuna referenza, per le referenze standard presenti sul sito, salva la possibilità di personalizzazione, per alcune referenze di cui all’art. 2,2; per Ordini di quantitativi maggiori o di prodotti non standard, il CLIENTE dovrà contattare DURA cosmetics  s.r.l. mediante l’apposita sezione “Assistenza clienti”.

2.5 In nessun caso, il FORNITORE sarà obbligato a vendere i propri PRODOTTI al CLIENTE prima di aver ricevuto conferma del pagamento del Gestore dei pagamenti on-line, o ricevuto l’effettivo accredito del corrispettivo, in caso di pagamento con bonifico bancario.

2.6 Gli Ordini verranno confermati, e diventeranno così vincolanti per il FORNITORE unicamente a seguito dell’emissione della conferma d’Ordine che avverrà a seguito dell’effettiva ricezione del pagamento, conformemente a quanto previsto all’art. 5. Si informano i CLIENTI che una volta effettuato il click sul pulsante “ACQUISTA” viene inviato un ordine di acquisto vincolante che obbliga l’Utente al pagamento della merce presente nel “carrello”.

2.7 Il CLIENTE potrà verificare lo stato dell’ordine nell’apposita sezione del Sito:

– Ordine Inserito: L’Ordine è stato ricevuto, il sistema è in attesa di conferma della ricezione del pagamento;
– Ordine confermato: è pervenuto il pagamento, il FORNITORE sta provvedendo alla preparazione della spedizione;
– Ordine Spedito: l’Ordine è stato spedito: il sistema visualizza il Tracking number del vettore

3 DIRITTO DI RECESSO

3.1 Ai sensi dell’art. 52 ss del Decreto legislativo 06.09.2005 n° 206 (Codice del Consumo) e successive modificazioni, il CLIENTE consumatore può esercitare il diritto di recesso.

Tale diritto di recesso NON PUO’ ESSERE ESERCITATO nei casi previsti dall’articolo 59 del Codice del Consumo, tra cui:
– In caso di acquisto di beni personalizzati;
In caso di acquisto di beni sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici, quali ad esempio i cosmetici, o connessi alla protezione della salute, che siano stati aperti dopo la consegna.
Essendo, inoltre, prodotti cosmetici e non farmaceutici, gli  effetti restano soggettivi e per tanto non può essere considerato “non funzionante o con prestazioni non adeguate”.
La modalità e la quantità applicata, nonché la soggettiva reazione fisica ed epidermica al prodotto possono incidere in modo differente sulla riuscita del trattamento.

3.2 Il consumatore che per qualsiasi ragione non si ritenesse soddisfatto dell’acquisto effettuato, ha diritto di recedere dal contratto stipulato, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 giorni lavorativi decorrenti dal giorno del ricevimento del bene acquistato. Il diritto di recesso dovrà essere esercitato mediante l’attivazione della procedura di RESO di cui all’art. 10, entro il termine di cui all’art. 3.2.

3.3 il CLIENTE dovrà spedire i prodotti a DURA cosmetics  s.r.l. , Via Roma 114 –  81100 Caserta entro 14 giorni dalla data di attivazione della procedura di RESO.
3.4 Tutti i costi di ritorno dei prodotti sono a carico del cliente.
3.5 Tutti gli articoli dovranno pervenire nelle medesime condizioni di ricezione, provvisti degli imballi originali e degli eventuali manuali e/o libretti di istruzione che facciano parte della confezione e dell’originario dell’imballaggio; non è consentito il rinvio della merce con altra modalità.
3.6 DURA cosmetics s.r.l. accetterà la merce resa riservandosi di constatare che i prodotti siano stati riconsegnati nello stato d’origine e con gli imballi originali, che non siano stati usati, ammettendosi unicamente la manipolazione degli stessi al fine di stabilirne la natura, le caratteristiche e il funzionamento; solo in tal caso provvederà all’inoltro dell’importo versato dal consumatore per l’acquisto dei prodotti.
3.7 Attivando la procedura di reso il CLIENTE potrà scegliere tra rimborso, cambio articolo o creazione di uno store credit.

4.CONSEGNE – QUANTITA’

4.1 CONSEGNE
4.1.1 Il CLIENTE non ha altra scelta che la spedizione a mezzo corriere espresso.

4.1.2 SPEDIZIONE
Le Consegne vengono effettuate al vettore entro 7 giorni dalla ricezione del pagamento per prodotti. A seguito della Consegna al vettore la merce viaggia a rischio del CLIENTE.

4.1.3 I tempi di arrivo della merce dipendono dai tempi di transito delle spedizioni in funzione dalle destinazioni.

4.1.4 I termini indicati per la Consegna e per l’arrivo della merce non sono vincolanti e costituiscono solo un dato di riferimento per le parti. Il FORNITORE farà quanto ragionevolmente in suo potere per rispettare tali termini. Le date eventualmente previste per la consegna sono meramente indicative ed il termine per la consegna non è essenziale. In ogni caso, il FORNITORE non sarà responsabile ad alcun titolo per ritardi nella consegna dei Prodotti causati da (i) cause di forza maggiore così come definite nell’Articolo 10, o (ii) mancata comunicazione di istruzioni adeguate per la consegna dei Prodotti del CLIENTE o di qualsiasi altra istruzione relativa alla vendita dei Prodotti, (iii) ritardi di subfornitori propri o del CLIENTE, coinvolti nel processo di realizzazione dei Prodotti, (iiii) difficoltà produttive in caso di Prodotti personalizzati per il cliente che abbiano particolari caratteristiche produttive.

4.3 QUANTITA’

4.3.1 La quantità minima di Prodotti per Ordine e/o Consegna è una scatola. In numero di prodotti per scatola varia in funzione delle diverse referenze.

5 PREZZO-PAGAMENTO

5.1 I Prodotti sono fatturati dal FORNITORE secondo il prezzo indicato sul Sito.
5.2 I prezzi includono le spese di preparazione ed imballaggio della merce, le spese di spedizione e l’IVA.
5.3 Il prezzo totale della fornitura, incluse le spese di spedizione e le spese di preparazione ed imballaggio della merce, sarà indicato nella sezione “carrello“, prima che il CLIENTE proceda all’acquisto.
5.4  IVA, DAZI E ONERI DOGANALI In caso di cessione dei Prodotti per esportazione in paesi extra UE il prezzo indicato sarà da intendersi esclusa Iva (che l’utente dovrà versare con le modalità e con l’aliquota proprie del paese di destinazione, alla consegna  della merce) ed esclusi eventuali dazi e/o oneri doganali propri del paese in cui i Prodotti verranno spediti.
5.5 Nell’apposita sezione “sconti” il CLIENTE potrà verificare la possibilità di ottenere sconti.
5.6 I pagamenti dovranno essere effettuati mediante uno dei metodi previsti:

– Carta di credito (Circuiti Visa e Mastercard)
– Paypal
– Bonifico Bancario

I metodi di pagamento sopra indicati non prevedono alcun costo aggiuntivo per l’Utente
5.7 Il pagamento verrà confermato solo a seguito dell’effettivo accredito delle somme pagate.
5.8 In caso di pagamento mediante bonifico bancario, il FORNITORE si riserva di annullare l’ORIDNE nel caso in cui il pagamento non sia effettivamente accreditato entro 10 giorni dalla data di acquisto.

6 RISERVA DI PROPRIETÀ – RISCHI

6.1 La proprietà dei Prodotti forniti passerà al CLIENTE solo a seguito del pagamento integrale del prezzo. Il pagamento si considera effettuato solo quando la somma relativa è disponibile per il FORNITORE secondo quanto previsto dal precedente art. 5.5.

Il FORNITORE avrà diritto a porre in essere ed intraprendere tutte le azioni e gli adempimenti legali richiesti o necessari per conservare e assicurare il proprio titolo ai sensi della legge nazionale applicabile.

6.2 Il rischio sui prodotti si trasferisce al CLIENTE a seguito della Consegna dei Prodotti come definita nell’Articolo 4. Dal momento della Consegna, il CLIENTE sopporterà tutti i rischi di perdita e danneggiamento dei Prodotti.

6.3 Il FORNITORE avrà il diritto di richiedere il pagamento del prezzo dei prodotti (anche in via giudiziale) indipendentemente dalla circostanza che la proprietà dei prodotti sia passata al CLIENTE.

6.4 Eventuali acconti corrisposti dal CLIENTE sul prezzo dei prodotti saranno trattenuti in via definitiva dal FORNITORE

7 GARANZIA

7.1 Il FORNITORE garantisce che alla consegna e per un periodo di dodici (12) mesi dalla data di consegna i Prodotti saranno:

7.1.1 conformi alle specifiche tecniche presenti sul Sito;

7.1.2 esenti da difetti materiali e di lavorazione;

7.1.3 di qualità soddisfacente.

7.2 La garanzia del FORNITORE sui prodotti è espressamente esclusa in caso di:

7.2.1 modifiche o alterazioni effettuate dal CLIENTE sui Prodotti;

7.2.2 uso scorretto, custodia irregolare dei prodotti (in particolare, l’uso dopo la data di scadenza e/o violazione delle istruzioni ricevute dal FORNITORE in merito alla conservazione di prodotti riempiti con sostanze fornite o meno dal CLIENTE).

7.7.3 negligenza o omessa custodia dei Prodotti da parte del CLIENTE;

7.7.4 deterioramento/logorio dei Prodotti.

7.3  Il CLIENTE si impegna ad informare, con mezzi adeguati i propri clienti, fornitori o contraenti/appaltatori delle condizioni e dei limiti relativi alla conservazione, deterioramento/logorio dei prodotti.

7.4 Nei più ampi limiti concessi dalla legge, è esclusa ogni ulteriore garanzia rispetto a quanto stabilito nelle presenti CGV.

8. CONTROLLI ALL’ARRIVO DELLA SPEDIZIONE – RECLAMI

8.1 Tutti i Prodotti dovranno essere esaminati e controllati dal CLIENTE al momento del ricevimento della spedizione, al fine di valutare l’integrità dell’imballo e dei prodotti stessi. In caso venissero rilevati danni negli imballaggi o nei prodotti il CLIENTE dovrà informare immediatamente il vettore e il FORNITORE.

8.2 Il CLIENTE, a pena di decadenza, entro 10 (dieci) giorni lavorativi del ricevimento di una spedizione integra (secondo quanto previsto dall’art. 8.1) dovrà informare il FORNITORE per iscritto di qualsiasi difetto o difformità dei prodotti che risulti riconoscibile ad un ragionevole controllo (vizi e difetti palesi), senza pregiudizio alcuno per eventuali pretese nei confronti dei vettori. In mancanza, la spedizione si considererà accettata dal CLIENTE e il FORNITORE non sarà più responsabile dei difetti e delle difformità dei prodotti consegnati. Il CLIENTE potrà in alternativa esercitare il recesso previsto dall’art. 3.

8.3 Nel caso in cui i Prodotti consegnati siano difformi o difettosi per cause non imputabili al CLIENTE e tali difetti e difformità non fossero riconoscibili ad un ragionevole controllo ai sensi dell’Articolo 8.1 (“vizi e difetti occulti”), il CLIENTE dovrà informare il FORNITORE, a pena di decadenza, entro i tre (3) giorni lavorativi successivi alla scoperta del difetto o non conformità. In mancanza il FORNITORE non risponderà di vizi e difetti occulti.

8.4 In nessun caso il FORNITORE accetterà reclami né potrà essere ritenuto responsabile per vizi o difformità dei prodotti che divengano riconoscibili o vengano scoperti decorsi più di dodici (12) mesi dalla data di Consegna.

8.5 Il CLIENTE non appena scoprirà un difetto o una difformità, dovrà adottare tutte le misure necessarie inclusa l’eventuale interruzione immediata della produzione, al fine di limitare conseguenze dannose che potrebbero essere provocate da tali difetti.

8.6 In caso il CLIENTE rilevi una difformità o un difetto del prodotto, sarà tenuto ad attivare la procedura per il reso merce prevista al successivo art. 10.

8.7 Resta inteso che qualsiasi variazione riscontrata nei Prodotti rispetto ai disegni, opuscoli, immagini presenti su siti web, e pubblicità (i quali costituiscono un mero riferimento) non potrà essere considerata quale difetto o difformità che potranno invece essere fatti valere unicamente con riferimento ai dati contenuti nelle schede tecniche presenti sul Sito.

8.8 Il FORNITORE riparerà o sostituirà il Prodotto riconosciuto o accertato difettoso o non conforme entro i termini i necessari per la produzione e per la consegna dei Prodotti. Se il FORNITORE non intendesse o non fosse in grado di riparare o sostituire il Prodotto, specialmente nel caso di erronea consegna imputabile al FORNITORE, o se, per qualsiasi ragione, la riparazione o la sostituzione non riuscissero, il CLIENTE potrà risolvere il contratto o annullare l’ordine. Un prodotto potrà ritenersi non riparato o sostituito solo dopo due falliti tentativi di riparazione o sostituzione. Il diritto del CLIENTE al risarcimento del danno sarà soggetto ai termini di cui all’Articolo 7. Il CLIENTE manterrà a disposizione del FORNITORE i Prodotti difettosi che sono stati sostituiti o li restituirà al FORNITORE previa apposita autorizzazione, in buone condizioni, per quanto possibile nella confezione originaria. I costi relativi al trasporto di tali Prodotti nonché al trasporto dei Prodotti consegnati in sostituzione o dei Prodotti riparati saranno a carico del FORNITORE.

Solo previo consenso del FORNITORE, il CLIENTE distruggerà tutti i Prodotti difettosi a spese del FORNITORE ed in conformità alle leggi applicabili e ai requisiti regolamentari per lo smaltimento dei rifiuti. La distruzione dei Prodotti presso lo stabilimento del CLIENTE dovrà essere provata con un certificato di distruzione.

8.9 I rimedi previsti dagli Articoli 8 e 9.2 costituiscono i soli ed esclusivi rimedi a disposizione del CLIENTE e la sola ed esclusiva responsabilità del FORNITORE per la violazione della garanzia di cui all’Articolo 7.1.

9. RESPONSABILITÀ

9.1 La responsabilità del FORNITORE non può essere esclusa in caso di:
9.1.1 dolo o colpa grave;
9.1.2 danni derivanti da morte o lesioni personali causate da dolo o colpa grave del FORNITORE;

9.2 Salvo quanto disposto dagli Articoli 9.1 e 9.3, e nei limiti consentiti dalla legge per l’Articolo 9.3, la Responsabilità del FORNITORE (derivante da o connessa alle presenti CGV ed a qualsiasi Ordine, sia essa di natura contrattuale o extracontrattuale per legge o a qualsiasi altro titolo e per qualsiasi ragione, E/o derivante dalla violazione, omessa o ritardata esecuzione di qualsiasi obbligazione a carico del FORNITORE ai sensi delle CGV o dell’ordine e/o da qualsiasi difetto dei Prodotti) sarà limitata al prezzo dei Prodotti che hanno dato luogo a tale responsabilità.

9.3 Nei limiti di quanto stabilito dall’Articolo 8.1, il FORNITORE non sarà ad alcun titolo responsabile nei confronti del CLIENTE a titolo contrattuale o extracontrattuale per qualsiasi danno incluso, a titolo esemplificativo e non esaustivo:

9.3.1 perdita di componenti e costi di produzione dei prodotti finiti, semifiniti o intermedi del CLIENTE;

9.3.2 costi sostenuti dal CLIENTE per procurarsi Prodotti sostitutivi;

9.3.3 lucro cessante;

9.3.4 svalutazione dell’avviamento;

9.3.5 danno alla reputazione;

9.3.6 pretese di terzi contro il CLIENTE o altri risarcimenti o somme corrisposte dal CLIENTE in favore dei suoi clienti;

9.3.7 danni indiretti o consequenziali, comunque causati o derivanti da responsabilità ai sensi dell’Articolo 9.2.

9.3.8. Danni da responsabilità per prodotto difettoso, richiesti dai consumatori, acquirenti finali. In questo caso il cliente sarà l’unico responsabile in merito alla conformità alle vigenti normative ed alla commercializzazione dei Prodotti finiti oggetto di acquisto o dei prodotti finiti che incorporino Prodotti semilavorati.

9.4 Il CLIENTE accetta di manlevare e tenere il FORNITORE indenne da e contro tutti i costi, spese, indennità, danni diretti, indiretti e consequenziali tutti, i quali includono il danno emergente, il lucro cessante, la svalutazione dell’avviamento, danni, pretese, domande, costi legali e procedurali e le condanne in cui il FORNITORE dovesse incorrere in conseguenza di violazioni dirette o indirette delle presenti CGV.

10. RESO MERCE

10.1 Per poter effettuare un reso merce è necessario richiedere un’autorizzazione inviando dalla pagina del proprio account la richiesta di reso entro 14 giorni dalla ricezione dell’ordine:

– accedere con il proprio account ed andare nella sezione “I Miei Ordini”

– selezionare l’ordine del quale si vuole chiedere il reso e cliccare su “Vedi ordine”

– controllare che i dati siano corretti e cliccare, in alto a destra, su “Richiedi Restituzione”

– compilare il modulo che appare specificando nelle note per quali articoli di quell’ordine si intende chiedere il reso e se c’è preferenza tra un reso con rimborso, il cambio articolo o la creazione di uno store credit da utilizzare per acquisti futuri.

10.2 In alternativa è possibile inviare la richiesta, sempre entro 14 giorni dalla ricezione dell’Ordine, direttamente tramite e-mail all’indirizzo assistenzadura@gmail.com, indicando il numero dell’Ordine (fornito nella e-mail di conferma dell’Ordine), nome e cognome utilizzati all’effettuazione dell’Ordine.

10.3 Una volta ricevuta la richiesta di reso, DURA cosmetics  s.r.l. invierà al Cliente una conferma scritta, contenente il Numero di Autorizzazione al Reso (R.A.N.). La restituzione deve essere effettuata con corriere utilizzando la lettera di vettura allegata alla mail, inoltre deve essere indicato il Numero di Autorizzazione al Reso (R.A.N.) sulla parte esterna della scatola.

10.4 Nella modalità di reso effettuato per merce difettosa o cambio merce di valore equivalente o superiore, la spedizione di rientro sarà GRATUITA (inizialmente a carico del cliente, verrà poi rimborsata).

10.5 Nella modalità di reso effettuato per cambio merce non difettosa e di valore inferiore a quella acquistata o per RECESSO ex art. 52 ss del Decreto legislativo 06.09.2005 n° 206 (Codice del Consumo), la spedizione di rientrò sarà a carico del Cliente.

10.6 La restituzione degli articoli deve avvenire presso la sede di DURA cosmetics  s.r.l., Via Roma 114 Caserta (CE) – Italy entro 14 giorni dal ricevimento della R.A.N.

11. FORZA MAGGIORE

11.1 In qualunque ipotesi integrante il caso fortuito o di forza maggiore il FORNITORE avrà la facoltà di cancellare l’Ordine, sospenderne l’esecuzione o posticipare la data di consegna, senza che il CLIENTE possa per tale motivo pretendere alcun risarcimento, cancellare il proprio ordine o affidare a terzi l’esecuzione dell’Ordine.

In particolare si intendono cause di forza maggiore o a queste assimilabili tutti gli eventi fuori dal controllo ed estranei alla volontà del FORNITORE che oggettivamente impediscano allo stesso di consegnare la merce.

A titolo esemplificativo e non tassativo sono da considerarsi cause di forza maggiore: guasti tecnici, sospensione della fornitura di energia elettrica, acqua, Gas naturale o altri combustibili, scioperi,  presso gli impianti di produzione – anche di terzi – dove effettivamente vengono realizzati i prodotti, improvvise carenze e indisponibilità di materie prime. Inoltre: scioperi nei trasporti, ritardi nell’arrivo di navi, aerei e mezzi di trasporto di ogni genere, a qualsiasi causa dovuti; rivolte, tumulti guerre o rivoluzioni, avvenuti o in atto nei paesi di produzione delle merci oggetto di ordine o nei paesi che le stesse attraversano dal luogo di produzione per giungere al luogo di consegna.

11.2 A seguito dell’accadimento di un evento integrante l’ipotesi di caso fortuito o forza maggiore, il FORNITORE informerà tempestivamente il CLIENTE e cercherà di trovare una soluzione consultando il CLIENTE.

Nel caso in cui l’evento di forza maggiore renda l’esecuzione dell’ordine impossibile o commercialmente ed economicamente svantaggiosa per un periodo superiore a 6 (sei) mesi, il FORNITORE avrà facoltà di risolvere il contratto, senza che nulla sia dovuto a qualsiasi titolo al CLIENTE.

12.RISERVATEZZA

12.1 Il CLIENTE si impegna, per l’intera durata della propria collaborazione con il FORNITORE e comunque per un periodo di 5 (cinque) anni a decorrere dalla data della consegna dell’ultima fornitura, a mantenere strettamente confidenziali le informazioni di qualsiasi tipo fornite verbalmente, per iscritto o in altra forma, di cui sia venuto a conoscenza durante la negoziazione e l’esecuzione degli Ordini dei Prodotti.

12.2 L’obbligo di confidenzialità non si estende alle informazioni di pubblico dominio o divenute tali per cause diverse dalla violazione degli obblighi di confidenzialità da parte del CLIENTE, che sono state legittimamente divulgate da terzi, e nei limiti in cui il CLIENTE sia tenuto a divulgarle in forza di una disposizione di legge o di un ordine amministrativo o giudiziale.

13. PROPRIETÀ INTELLETTUALE

13.1 Il FORNITORE non trasferisce al CLIENTE nessun know-how o diritto di proprietà intellettuale in relazione a prodotti personalizzati per il CLIENTE.

13.2 Il CLIENTE manleverà e terrà indenne il FORNITORE contro perdite, costi, pretese e spese, incluse le spese legali, relative a domande, procedimenti e contestazioni che potrebbero essere presentate da terzi circa asserite violazioni di un loro diritto (in particolare, a titolo di concorrenza sleale e di violazione di diritti di proprietà intellettuale) in relazione a (i) prodotti fabbricati dal FORNITORE in conformità alle specifiche di personalizzazione indicate dal CLIENTE.

13.3 Salvo che il CLIENTE lo abbia proibito per iscritto, indipendentemente dall’esistenza di eventuali diritti di proprietà intellettuale riservati al CLIENTE e relativi a prodotti finiti incorporanti i Prodotti e/o relativi a parte dei componenti di tali prodotti finiti, il FORNITORE potrà esporre in tutti gli eventi pubblici come, a titolo esemplificativo, fiere, manifestazioni, esposizioni, e/o nei documenti commerciali e pubblicitari, i prodotti finiti del CLIENTE incorporanti Prodotti e/o i Prodotti fabbricati per il CLIENTE. L’esibizione dei prodotti finiti del CLIENTE sarà strettamente funzionale e destinata alla promozione dei prodotti del FORNITORE.

14. TRATTAMENTO DATI PERSONALI

Si rimanda a quanto previsto nelle condizioni generali si utilizzo del sito.

15. LEGGE APPLICABILE – GIURISDIZIONE

15.1 Le CGV e i contratti stipulati ai sensi delle CGV saranno regolati e interpretati ai sensi della legge italiana

15.2 Ogni controversia relativa alla applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione dei contratti d’acquisto stipulati tramite il Sito è sottoposta alla competenza del Foro nel cui circondario ha il proprio domicilio il consumatore, giusta normativa vigente.

Ai sensi e per gli effetti degli art. 1341-1342 c.c. il CLIENTE accetta espressamente e separatamente i patti contenuti negli articoli: 3, 5, 6, 7, 8, 9 e 15